Leggi la nota…

Il Senato ha approvato un decreto legge per stanziare aiuti per la ricostruzione delle zone colpite dal terremoto del 20 e 29 maggio in Emilia, Lombardia e Veneto.
Il governo ha posto la fiducia sul provvedimento licenziato dalla Camera, per evitare l’approvazione di un emendamento che i senatori campani del PdL avevano presentato: la sanatoria degli abusi edilizi in Campania.

But go fuck off!1

Salute e …peggio nun nisse.

1Ma andate affanculo!

Annunci

Terremoto

Una lunga scossa di terremoto di magnitudo 6 con  epicentro a 36 chilometri a nord da Bologna, a 5,1 km di profondità, alle 4.04 di questa mattina ha causato sei morti e almeno 50 feriti. Tra le vittime due operai che stavano lavorando nella fabbrica Sant’Agostino Ceramiche, rimasti schiacciati sotto il crollo del tetto. Un altro operaio è morto nel crollo di un capannone industriale a Ponte Rodoni di Bondeno. Un altro operaio è stato individuato sotto le macerie della Tecopress in frazione di Sant’Agostino. Due donne, una di 37 anni e una ultracentenaria, sono decedute per lo spavento.
Nel Ferrarese sono stati segnalati numerosi crolli di edifici storici e case coloniche. A San Felice è crollata la chiesa e vengono segnalate gravi lesioni a molti edifici storici tra cui il municipio; a Finale Emilia per precauzione è stato evacuato l’ospedale.
La scossa è stata avvertita distintamente anche in Toscana, Veneto, Lombardia, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia.


Morti sul lavoro: sembra che le vittime di questo terremoto siano soprattutto i lavoratori notturni per i crolli di alcune fabbriche nel ferrarese.

~ ° ~

Una nuova scossa di magnitudo 5.1 è stata registrata alle 15,18 nel ferrarese e un vigile del Fuoco è precipitato mentre faceva un sopralluogo ai piani alti di un edificio a Finale Emilia. Le sue condizioni sarebbero gravi.

 

Salute e …peggio nun nisse.

Cosa occorre per sentirsi italiani?

A volte basta poco per sentirsi italiani: essere nati in Italia (anche al Sud); o essere cresciuti in Italia (anche al Sud); o essere accolti fraternamente dagli italiani (al Nord come al Sud)…

A volte occorre molto per sentirsi italiani: come per esempio un’alluvione!

Il Veneto “è in ginocchio, e ha bisogno dell’aiuto di tutti”.

Con queste parole il governatore Luca Zaia lancia l’ennesimo appello a cinque giorni dall’alluvione che ha colpito il Nordest e in particolare la regione da lui governata. “É un grido di aiuto che non è rivolto solo al governo, ma a tutti i cittadini volenterosi che magari ricordano un qualche aiuto avuto dal Veneto in tutti questi anni”.

Sono addolorato per gli oltre 3000 sfollati, per i 121 Comuni colpiti e per le oltre 500 mila persone colpite, per gli oltre 100 mila tacchini, 20 mila polli, 5mila conigli e centinaia di maiali e mucche per un totale di circa 150 mila animali morti annegati.

É stato attivato un conto corrente presso Unicredit Banca sul quale è possibile versare contributi. Queste le coordinate bancarie: codice iban IT 62 D 02008 02017 000101116078.

da la Repubblica.it

Salute e …peggio nun nisse.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: