Sharp London Bridge

Verrà inaugurato oggi, a 12 anni dalla sua ideazione, lo Sharp London Bridge, a pochi passi dalla City sulla sponda sud del Tamigi. 

Progettato dall’italiano Renzo Piano, lo Shard è una torre piramidale interamente rivestita in vetro alta 309,6 metri, suddivisi in 95 piani destinati a uffici, hotel, ristoranti e abitazioni private.
È l’edificio più alto d’Europa ed è visibile da quasi ogni parte della città; è stato finanziato dalla Qatar National Bank ed è costato 450 milioni di sterline.
Shard significa frammento e lo stesso Piano ha definito l’edificio come un “frammento di vetro”. 

L’accoglienza riservata da Londra e dai londinesi allo Sharp London Bridge non è delle migliori. Secondo i detrattori, l’edificio rovina completamente il panorama della città. É «troppo grande», «troppo fuori scala», «troppo a punta», «troppo moderno»…
C’è invece chi difende l’edificio ma contesta la posizione: alcuni vedrebbero bene lo Shard nel cuore di Dubai o di Kuwait City, meno nella vecchia e solenne Londra. Sotto accusa anche i costi di costruzione.

Piano ha riposto così alle critiche: «Da architetto, devo accettare il fatto di essere criticato. L’architettura stessa non si basa sull’armonia totale. … Non si viene contestati perché si sbaglia, ma perché le persone hanno paura del cambiamento. Ma se si è nel giusto, il merito del proprio lavoro, alla fine, verrà riconosciuto».

Salute e …peggio nun nisse.

What’s cleaner than a public toilet?

Uno studio di Nicholas Moon della Microban Europe realizzato per l’Università dell’Arizona ha scoperto che il pulsante per chiamare l’ascensore è ben 40 volte più sporco della tavoletta del wc di un locale pubblico. La ricerca è stata condotta in alberghi, ristoranti, banche, uffici e aeroporti. É stato rilevato che in ogni centimetro quadrato del pulsante dell’ascensore si trovano 313 colonie di batteri, contro le otto riscontrate sulle tavolette del wc.

Studi precedenti avevano già svelato che anche in una tastiera di un PC possono insidiarsi quattro volte più germi che su una tavoletta di un wc pubblico. Per non parlare della scrivania, che batte i servizi igienici di ben 400 volte.

La domanda nasce spontanea: ma cosa c’è di più pulito di una tavoletta di un wc pubblico?

Comunque la presenza di batteri non si traduce in danni per la salute. Il miglior modo di proteggersi è quello di lavarsi le mani prima di mangiare o di maneggiare del cibo.

Salute e …peggio nun nisse.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: