Berlusconi protagonista al ‘The Daily Show’

The Daily Show è un programma televisivo americano di satira, che fa la parodia dei telegiornali e dei programmi di approfondimento politico della televisione statunitense.

Martedì 11 dicembre 2012 Jon Stewart ha condotto una puntata dedicata a Berlusconi: il servizio satirico, tra gustose risate, ha ricordato gli scandali, la corruzione, il Bunga Bunga di cui Berlusconi è stato il protagonista. Sul sito web del The Daily Show è anche riportato che “sei settimane dopo essere stato condannato per frode fiscale, il controverso ex primo ministro italiano Silvio Berlusconi ha annunciato la sua intenzione di chiedere la rielezione”.

In definitiva ci si chiede come può una persona del genere ricandidarsi un’altra volta? Quale credibilità può avere?

Salute e …peggio nun nisse.

Annunci

The Playing For Change Foundation

La Playing For Change Foundation vuole collegare il mondo attraverso la musica, fornendo le risorse per i musicisti e le loro comunità in tutto il mondo.
Non avendo l’infrastruttura né il budget per portare tutti i musicisti insieme in un unico luogo si è pensato di collegarli l’uno all’altro attraverso la musica: viene iniziato un brano in un posto, e poi la canzone è parzialmente completata dal musicista successivo in un’altra posizione.

La mission della Playing For Change Foundation è creare un cambiamento sociale positivo attraverso l’educazione musicale, spinta dalla convinzione che la pace e il cambiamento sono possibili attraverso il linguaggio universale della musica.

Offrendo ai bambini un luogo sicuro per imparare, crescere ed esprimersi, viene fornita una alternativa creativa alla pigrizia e alla violenza che molti di questi bambini devono affrontare quotidianamente.

Le scuole di musica sono a beneficio degli studenti e della comunità in cui vivono. Ogni scuola appartiene alla sua comunità locale. Quando possibile, gli strumenti sono realizzati e acquistati da artigiani locali, le lezioni sono tenute da insegnanti locali, e le scuole sono di proprietà e gestiti dai membri della comunità locale.

Playing For Change Foundation

 

 

Salute e …peggio nun nisse.

Roy Orbison

Roy Orbison è morto il 6 dicembre 1988. Da “Oh Pretty Woman” a “Only The Lonely” (e molti, molti altri), Orbison è stato un incredibile talento rock’n’roll.

Salute e …peggio nun nisse.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: