Siamo in piena crisi…

Berlusconi contestato: fischi e insulti a Vicenza, a Padova e a L’Aquila

«Sono anni che Ruby, adesso aiuta noi alluvionati»
«mafioso, mafioso»
«dimissioni»

 

 

«Processo breve per lui, ricostruzione lenta per noi»
«Basta cricche d’affari»
«Tu bunga bunga, noi macerie»

«Macerie di democrazia, 20 novembre, l’Aquila chiama Italia»


Si è cercato di minimizzare: “manifestazioni circoscritte a poche centinaia di persone, chiassose e ben organizzate”…

Che sia un segno che il vento sta cambiando?

Berlusconi ha addirittura negato: “Leggendo i giornali non credevo ai miei occhi. Parlano di proteste in Veneto e a L’Aquila. Non credete ai giornali, imbrogliano”.

!!!

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Silvio Berlusconi al primo ministro vietnamita Nguyen Tan Dung, a margine del vertice del G20 a Seul in Corea del Sud, in inglese ha detto: «In my country I have some difficulties in this moment…».

Lontano dall’Italia ed in inglese a volte può dire quello che in italiano e nel proprio Paese non ammetterebbe mai…

Salute e …peggio nun nisse.

 

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: